LUOGO:  Brescia 

PROGETTO: DZARCH, ERA_european robotics accellerator

 

ANNO: 2017 

 

PROGETTAZIONE: Concept design

 

TIPO DI INTERVENTO: Rinnovamento, Interior design

Alla ricerca costante di nuove opportunità di confronto nel campo della ristorazione, cultura e dei linguaggi visivi, The VOID presenta un ciclo continuo di interazioni dinamiche che fanno di questo club un esperienza multisensoriale unica nel suo genere.

Gli spazi di The Void sono ideati come un aggregatore di esperienze e persone, una scelta di una condivisione immediata delle linee di approfondimento culturali e intellettuali. Tra le pietre miliari sono presenti idee provenienti dal mondo del cinema, dell’architettura, della scienze cibernetiche e della gastronomia.

Negli spazi di The Void sono sviluppati design legati al tema dell’invisibilità e della visibilità, dell’interazione immediata e temporalmente dilatata, della definizione e del blur dell’esperienza spaziale: una reinterpretazione sociale di una trasmissione radio, una trasmissione televisiva analoga a un film e una sperimentazione sul futuro della visione.